25 Maggio 2024
News
percorso: Home > News > Le nostre news

I bambini della Carrarese in visita ai nonni

07-04-2023 13:11 - Le nostre news
Incontro organizzato da ADA in occasione della Pasqua.
I giovanissimi calciatori sono accolti dalla direttrice Antonella Cordiviola

Auguri pasquali speciali, tinti di giallo-azzurro, per i nonni della Casa di riposo. I bambini della Carrarese, una rappresentanza della squadra under 9, accompagnati dal mister Fabio Gozzani, da Laura Menconi presidente dell’Associazione per i diritti degli anziani, che ha organizzato la visita, e dalle collaboratrici di ADA Monica Bergonzini e Tonina Tessa, hanno incontrato i nonni per lo scambio degli auguri pasquali. Sono stati accolti da Antonella Cordiviola, direttrice della Casa di riposo.
"Dopo il periodo del covid c’è ancora più bisogno di aggregazione- dice Laura Menconi- ADA promuove gli incontri intergenerazionali perché giovano sia ai bambini, sia agli anziani”.
Gli incontri tra vecchie e nuove generazioni sono da sempre fulcri vitali dei programmi di animazione e socializzazione rivolti ai nostri ospiti. "Permettono un benefico scambio socio-culturale e affettivo tra bambini e anziani"- afferma la direttrice- consolidando i legami tra le radici e i germogli dell’albero della vita".
I giovanissimi calciatori, nella visita svolta seguendo le regole imposte dalla normativa anticovid ancora vigente, hanno regalato gioa, allegria e sorrisi; un ramoscello di olivo benedetto e, sempre graditi, ovetti di cioccolato agli anziani. I quali hanno ricambiato con doni confezionati da loro: un biglietto e un quadretto di buon augurio pasquale realizzati con i colori, giallo e azzurro, della squadra di calcio del cuore. La direttrice ha consegnato, inoltre, ai piccoli calciatori Filippo, Alessandro, Nicolò, Rares e Tommaso, un uovo pasquale ciascuno, a nome di tutti i nostri nonni. Nel corso dell’incontro la poetessa Tonina Tessa ha letto poesie in dialetto cararìn, tratte dal suo libro Schéze d còr. Il dialetto, lingua madre, patrimonio culturale e linguistico del territorio, ha unito nonni e bambini in una connessione di trame relazionali, tradizioni e futuro.
In occasione della Pasqua gli ospiti della Rsa e del Centro diurno Alzheimer hanno preparato pensieri per i propri cari e decorazioni e addobbi per i saloni: uova, campanelle, colombe, coniglietti, pulcini, utilizzando cartoncino, carta crespa, matite colorate, pennarelli e colori a cera. Gli ospiti del Centro diurno Alzheimer hanno confezionato, inoltre, piccoli nidi di rafia, contenenti ovetti di cioccolato e di pasta di sale -questi ultimi prodotti durante un laboratorio creativo-manuale- da consegnare in dono alle famiglie.
Ringraziamo ADA, il mister Gozzani e soprattutto i bambini della Carrarese per la gioia che hanno donato ai nonni; le stagiste della facoltà universitaria SED di Massa, Melanie, Sophia, suor Enrica e suor Veronica, per aver condiviso con noi la preparazione dei lavori pasquali e auguriamo a tutti una Buona Pasqua di pace e serenità.




Fonte: animazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie