29 Novembre 2022
News
percorso: Home > News > Le nostre news

La castagna: il pane di poveri

18-10-2022 19:12 - Le nostre news
Racconto di me: Autunno tempo di castagne, dal bosco alla farina


La castagna merita un posto d’onore tra i prodotti offerti dalle colline e dalle pendici delle montagne che circondano la città.
Il territorio è ricco di boschi di castagno: albero maestoso, robusto e longevo le cui virtù erano note e celebrate dagli autori più antichi, il cui frutto ha rappresentato, fino al secolo scorso, la principale fonte di sostentamento, per gran parte della popolazione apuana.
La castagna era detta “il pane dei poveri” perché era l’alimento che più di ogni altro preservava dalla fame, con le sue virtù nutrienti ed il benefico senso di sazietà che dava il suo consumo.
All’inizio dell’autunno il rito annuale della raccolta e della conservazione delle castagne, coinvolgeva tutta la famiglia.
Nei colloqui biografici, alcuni Ospiti hanno raccontato questo periodo con ricordi e reminiscenze della fanciullezza e gioventù: per tutti quanti la raccolta delle castagne era un momento gioioso e felice, ed anche se nei boschi, durante il periodo bellico, qualcuno ha rischiato la propria vita, riportandone indelebili cicatrici, è conservato nella loro memoria il cestino stracolmo di castagne, orgogliosamente consegnato alla mamma.
Frammenti di memorie:
"...la mamma le cuoceva arrostite e bollite ma noi le mangiavamo anche crude..."
"... per la ricorrenza dei defunti, era usanza che la mamma preparasse una collana con le castagne bollite con al centro una mela ..."
"... le castagne venivano seccate nel caniccio e portate a macinare nel mulino di Fossola, che era l'unico in zona ..."
"... la mamma cucinava il castagnaccio, le frittelle, che però io non mangiavo perché a me non piacevano ..."

La realizzazione in gruppo del cartellone, ha permesso di condividere in allegria narrazioni ed emozioni.


Il castagno: "L'albero del pane" Senofonte IV sec. a.C.



Fonte: Animazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie