16 Luglio 2024
News
percorso: Home > News > Le nostre news

"Riconciliarsi, Artisti, Comunità Istituzioni"

07-02-2023 19:32 - Le nostre news
Proseguono gli incontri per il Progetto partecipativo “Riconciliarsi” Arte,comunità, istituzioni Museo delle Arti Carrara Mudac, a cura di A. Maria Sossai in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti e l'A.S.P. Oltre/Carrara Studi Aperti, con Ana Maria Nestor e Luca Graziano.
Nel secondo appuntamento del 25 gennaio i due giovani conduttori dell'atelier terapeutico, hanno proseguito con l'osservazione del gruppo e l'ascolto degli Ospiti, per consolidare il clima spontaneo ed amichevole, scaturito fin dal primo incontro. I partecipanti per l'esecuzione delle realizzazioni, si sono espressi in piena libertà utilizzando i vari medium offerti, deliberatamente scelti. Al termine del laboratorio, ogni singolo autore ha presentato e commentato l'opera eseguita, attribuendo ad essa il titolo.
Al 3° incontro del 1° febbraio, è stato proposto di rappresentare ciò che gli Ospiti “sentivano” di esprimere proprio in quel momento, con l'uso della tecnica ritenuta più idonea. Al gruppo ha partecipato un nuovo Ospite, “con esperienza artistica” che ha eseguito un disegno a matita.Anche in questo incontro ogni autore ha attribuito il titolo a quanto realizzato, ed ha condiviso con gli altri compagni, il significato di quanto rappresentato, ognuno con le proprie capacità espressive. Nella parte finale dell'incontro, sono state illustrate e proposte al gruppo, da Ana-Maria Nistor, le tecniche di rilassamento: “…questo complemento necessario all'arteterapia è dovuto al fatto che l'arte di dipingere interessa sia il braccio che la mano, le posizioni, le posture corporee, la respirazione ed il comportamento tonico-emozionale…” risultate molto gradite agli Ospiti.
“…Ana, ci ha guidati con competenza, durante la fase del rilassamento che, mi ha aiutato ad uscire da sensazioni non piacevoli…”
“… l'assenza del giudizio sul nostro operato e, su quello dei compagni, che viene richiesta durante il laboratorio, come ci hanno spiegato, é necessaria però noi che siamo persone spontanee e sincere, un po' ci limita, lo dobbiamo imparare e ci impegneremo …”
“ …Partecipo al laboratorio come osservatrice attiva…Nel guardare i compagni esprimersi con pennelli e matite, provo una bella sensazione e sono molto contenta nel vederli così impegnati a dare colore e vita ai fogli bianchi …se potessi lo farei anch'io…”
“… questo laboratorio, oltre che permettere di rappresentare la nostra realtà, favorisce la possibilità di esprimere ciò che si prova in quel momento …”
“…Fare arte è rilassarsi senza pensieri…”



Fonte: Animazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie